lunedì, Maggio 20, 2024

Ancona, molestie sessuali con una minore di 14 anni: arrestato un 40enne

Produzione di materiale pedopornografico e atti sessuali con una ragazzina minore di 14 anni. Sono i reati contestati a un 40enne di Cremona, indagato dagli agenti della Squadra Mobile di Ancona a conclusione di una delicatissima indagine di polizia giudiziaria coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. Nei confronti dell’uomo il 21 aprile scorso i poliziotti hanno dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip di Ancona dopo la denuncia presentata dai genitori della vittima. L’estate scorsa l’uomo ha conosciuto la minorenne attraverso una chat. Dopo una prima fase di approfondimento della relazione virtuale, l’uomo avrebbe ottenuto dalla minore, sempre via telematica, fotografie e video dal contenuto pedopornografico. Alla prima fase di approccio virtuale e di scambio di materiale pedopornografico, sono seguiti cinque incontri di persona avvenuti ad Ancona dopo che l’uomo, lasciata la sua città di residenza, ha raggiunto la ragazzina. Il 40enne, che non è stato trovato in casa, è stato rintracciato e successivamente fermato in provincia di Forlì e portato agli arresti domiciliari nella sua abitazione. La perquisizione digitale sugli apparati elettronici in uso all’uomo, fatta anche con l’ausilio di un informatico di Ancona, ha permesso di trovare e sequestrare ulteriore materiale utile per le indagini.

Articoli correlati

Ultimi articoli