test
sabato, Giugno 15, 2024

Al via la Settimana Laudato Sì

La Settimana Laudato Si’ è nata per celebrare l’anniversario della pubblicazione dell’Enciclica di Papa Francesco, Laudato Si’. In occasione dell’ottavo compleanno di questa lettera sulla cura del creato, dal 21 al 28 maggio 2023 il Movimento Laudato Si’ ha proposto il tema che unirà tutti i cattolici del mondo: “Speranza per la Terra. Speranza per l’umanità”. Il Circolo Laudato Si’ Sacro Cuore di Ladispoli, per Vivere Laudato Si’ questo significativo tempo di preghiera, azione, ringraziamento e contemplazione, aprirà la settimana con Alzati & Cammina, l’evento organizzato dalla Diocesi Porto-Santa Rufina: 1 diocesi, 4 Vicarie, 4 passeggiate, 1 comunità unita in cammino per risvegliare i cuori di tutti attraverso una sensibilizzazione ad un forte impegno verso la cura della nostra casa comune. Il 20 maggio visiteremo il Castello di Santa Severa. L’appuntamento è alle ore 09:45 in due diversi punti di Santa Severa: un gruppo partirà dalla Parrocchia di S. Angela Merici (via Innocenzo X, 10, Santa Severa) e un gruppo dalla Chiesa di Maria Consolatrice (Largo don Walter Bernini, Santa Severa Nord). I due gruppi si incontreranno nel parcheggio esterno del Castello e una guida esperta spiegherà il Progetto Ossigeno, un progetto di biodiversità promosso dalla Regione Lazio per contrastare il cambiamento climatico. La guida accompagnerà i partecipanti anche durante la visita nel Castello (gratuitamente per questa occasione). Il Circolo Laudato Si’ Sacro Cuore Ladispoli chiuderà la Settimana Laudato Si’ con la proiezione del film La Lettera, ispirato appunto all’Enciclica di Papa Francesco: il 28 maggio 2023 alle ore 20:00 presso il teatro Marco Vannini di Ladispoli (via Yvon De Begnac) sarà possibile partecipare gratuitamente alla proiezione del nuovo documentario che tratta il modo in cui i valori spirituali ci uniscono di fronte all’emergenza planetaria: è necessario prestare ascolto al grido della terra e a quello dei poveri. L’enciclica Laudato si’ ha aiutato 1,3 miliardi di cattolici nel mondo a comprendere meglio che “tutto è connesso” e a collocare millenni di dottrina cattolica nel contesto dell’odierna crisi ecologica e dell’emergenza climatica. Per questo il 28 maggio è un’iniziativa dedicata alla sensibilizzazione della comunità ad adottare nuovi stili di vita per la cura della casa comune. Dopo aver assistito alla proiezione, ci sarà la possibilità di condividere le riflessioni circa un tempestivo intervento individuale e comunitario per costruire insieme un futuro migliore. Per maggiori informazioni scrivere a circolols.sacrocuoreladispoli@gmail.com.

Articoli correlati

Ultimi articoli