domenica, Giugno 4, 2023

Monterotondo: Rubano un fucile da caccia a casa di un morto e sparano in aria. Fermati quattro 17enni

Avrebbero sparato dopo aver commesso un furto in un’abitazione. I colpi hanno allarmato alcuni abitanti di Monterotondo, in provincia di Roma. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia del Comune sulla Salaria. Le indagini, immediatamente avviate, hanno portato i militari ad individuare i presunti autori degli spari. 4 diciassettenni, residenti tra Mentana e Monterotondo. I ragazzi, secondo gli investigatori, si sarebbero introdotti nella casa disabitata di un anziano deceduto qualche mese fa. Dall’appartamento avrebbero portato via oggetti in argento una pelliccia e un fucile da caccia. Quindi, dopo avere esploso dei colpi in aria avrebbero nascosto l’arma. Il fucile è stato recuperato dai carabinieri insieme al resto della refurtiva. I quattro sono stati arrestati perché gravemente indiziati di furto in abitazione aggravato, detenzione e porto abusivo di armi, accensioni ed esplosioni pericolose in concorso. In attesa della convalida da parte del giudice del tribunale dei minori, sono stati sottoposti all’obbligo di permanenza in casa. 

Articoli correlati

Ultimi articoli