test
martedì, Giugno 18, 2024

Vibo Valentia, mani della ‘ndrangheta sui villaggi turistici: quattro fermi

Quattro persone sono state fermate dalla guardia di finanza di Catanzaro con l’accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso nell’ambito di un’operazione che ha riguardato il controllo da parte di una cosca di ‘ndrangheta di alcuni villaggi turistici nella cosiddetta “Costa degli Dei”, in provincia di Vibo Valentia. L’operazione è stata coordinata dalla Dda di Catanzaro. Le persone fermate sono accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, usura, trasferimento fraudolento di valori e favoreggiamento della latitanza.

Articoli correlati

Ultimi articoli