test
lunedì, Giugno 17, 2024

Turismo record in Italia nel 2023, +43% di stranieri in quattro mesi

Turisti davanti al Colosseo

Il turismo si conferma sempre più una locomotiva per l’economia italiana. A dirlo sono i dati Istat ed Eurostat che parlano di un boom delle presenze nazionali ma soprattutto straniere che contribuiscono ad alleviare gli effetti negativi sul Pil derivanti dal calo della produzione industriale e dell’edilizia. Ecco qual è il quadro della situazione e quali nazionalità hanno “più fame” di vacanze nel Bel Paese. La crescita di arrivi era avvenuta già nel 2022 ma nei primi quattro mesi di quest’anno la presenza di turisti dall’estero è esplosa. Dalle città d’arte al mare, dalla montagna ai laghi fino ai borghi: tra gennaio e aprile i pernottamenti di stranieri non residenti sono stati 12,7 milioni. La maggior parte dei turisti stranieri ha fatto check-in negli alberghi con 8,7 milioni in più di presenze. La crescita nei B&B e agriturismi è stata di 3,6 milioni mentre 410 mila in più si sono registrati in campings e aree attrezzate per camper e roulotte. L’incremento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente è stato del 43%, il doppio rispetto a Spagna (+25%) e Francia (+23%) con arrivi in media di circa 1 milione di turisti non residenti in più al mese. Per quanto riguarda le nazionalità che scelgono di più il nostro Paese, secondo la Banca d’Italia nel primo trimestre del 2023 la spesa è stata trainata soprattutto da americani, inglesi e francesi. I turisti stranieri mandano una cartolina dall’Italia non solo in estate ma anche nei mesi di bassa stagione. Secondo i dati Istati e Eurostat le presenze delle strutture ricettive nei primi mesi del 2023 hanno marciato al ritmo del 90% in più a gennaio e del 73% in più a febbraio. Oltre agli arrivi dall’estero anche la crescita di presenze nazionali spinge l’economia: nel periodo gennaio-aprile 2023 circa 5 milioni in più di italiani si sono presi una vacanza nelle località della penisola. L’anno turistico appena iniziato potrebbe segnare un nuovo record di pernottamenti, sfondando la quota di 213,7 milioni di presenze di stranieri del periodo maggio 2022-aprile 2023.

Articoli correlati

Ultimi articoli