domenica, Aprile 14, 2024

L’antenna della discordia a Castel Porziano

Apochi metri dai pini di viale di Castel Porziano svetta un’antenna per la telefonia mobile alta quasi 25 metri. Spuntata a fine agosto dal giorno alla notte denunciano i condomini di due consorzi dell’Infernetto che si ritrovano adesso un nuovo ingombrante inquilino. La protesta dei residenti è arrivata in pochi giorni all’attenzione del X Municipio. Che ha convocato una seduta congiunta delle commissioni ambiente e urbanistica. La legge nazionale ha deregolamentato di fatto l’iter di installazione dei ripetitori. Il terreno appartiene a un privato che lo ha ceduto in affitto alla compagnia. Ma in questo caso i residenti lamentano la  mancata informazione ai cittadini, i rischi per la salute, le case sono a pochi metri, e quelli economici per il deprezzamento delle abitazioni, in una zona sottoposta peraltro a numerosi vincoli paesaggistici e archeologici. 

Articoli correlati

Ultimi articoli