venerdì, Aprile 19, 2024

Ethan Hawke dirige la figlia Maya, sulle scene di sesso sul set: “Nessun imbarazzo”

L’ultimo impegno professionale di Ethan Hawke potrebbe essere interpretato da alcuni come una sfida personale impegnativa. L’attore de “L’attimo fuggente” e “Prima dell’alba” ha dovuto dirigere le scene di sesso della figlia maggiore Maya sul set del prossimo film “Wildcat”. Tuttavia, l’attore ha affermato di non essersi affatto preoccupato o imbarazzato. “Eravamo così a nostro agio. Non me ne poteva importare di meno”, ha detto Hawke a Variety. Maya è la prima figlia di Ethan Hawke e Uma Thurman, e ha un fratello minore, Levon. Grazie alla sua interpretazione in “Stranger Things” l’attrice è stata lanciata nello showbiz. La vedremo presto anche in “Asteroid city” di Wes Anderson e “Maestro” di Bradley Cooper. “Wildcat” è scritto e diretto da Ethan Hawke e racconta la storia della scrittrice Flannery O’Connor, interpretata dalla figlia 25enne, e della complicata stesura del suo primo romanzo. Il film verrà presentato l’11 settembre al Toronto Film Festival. Padre e figlia ne hanno parlato durante un’intervista alla rivista americana d’intrattenimento. Sul set del film, Maya Hawke ha dovuto interpretare alcune scene di sesso con le sue co-star Rafael Casal e Cooper Hoffman. Il buon Ethan avrà avuto problemi a girare queste scene con la figlia protagonista? “Dovevamo più che altro pensare a Rafael e Cooper, penso sia stato strano per loro” ha precisato scherzando l’attore e regista. A quanto pare nessun problema anche da parte dell’attrice che nel film interpreta alcuni personaggi dei racconti della scrittrice: “Ci siamo assicurati che sul set ci fosse un coordinatore d’intimità per loro, in modo che potessero sentirsi assolutamente al sicuro e a loro agio e non…”. “E non spiati da qualche papà inquietante”, ha concluso ironico Ethan. Secondo quanto rivelato da Ethan Hawke, il film è stata un’idea di sua figlia, che dai tempi del liceo era una fan della scrittrice. Maya, scherzando ha detto: “Siamo la versione indie e noiosa della famiglia Kardashian”. Dopo aver lavorato con il papà, l’attrice condividerà lo schermo anche con la mamma Uma Thurman nel prossimo “The Kill Room”.

Articoli correlati

Ultimi articoli