sabato, Aprile 20, 2024

Il ministro Tajani: “Le Ong portino i migranti nei loro Paesi”

Il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, sul tema dei migranti punta “a fare un accordo per un nuovo patto: le Ong che battono bandiera tedesca o di un altro Paese, raccolgono i migranti e li riportano nei loro Paesi d’origine”. “Di queste navi giovedì ne sono arrivate sette attorno a Lampedusa e battono tutte bandiera tedesca: non possono pensare di prendere i rifugiati e portarli in Italia. Se battono bandiera tedesca, li prendono e li portano in Germania”, spiega il titolare della Farnesina. “Questa vicenda – chiarisce  – ha assolutamente contorni elettoral perché le Ong tedesche sono molto vicine al partito dei Verdi e, insomma, aiutano da tutti i punti di vista il partito dei Verdi”. “Quindi c’è anche un interesse elettorale da parte di questo partito di governo”, aggiunge. La terza Ong finanziata dal ministero degli Esteri di Berlino è l’organizzazione di salvataggio di migranti Sea Eye, con sede a Ratisbona, in Germania. Lo ha confermato la stessa associazione. Sea Eye riceverà per il 2023 “in totale 365mila euro per il funzionamento della Sea Eye 4”, imbarcazione di salvataggio del gruppo. “Siamo molto felici di questo risultato, che ci permetterà quest’anno di finanziare altre due missioni di salvataggio della Sea Eye 4”, afferma Jutta Wieding di Sea Eye. 

Articoli correlati

Ultimi articoli