sabato, Aprile 20, 2024

New York Times: La Russia pronta a testare un missile nucleare

La Russia potrebbe essere pronta a testare un missile a propulsione nucleare, secondo quanto mostrano le immagini satellitari di una remota base di Mosca pubblicate dal New York Times. Secondo il quotidiano, i movimenti di aerei e veicoli all’interno e nelle vicinanze della base sono simili a quelli effettuati per i test di due missili nel 2017 e nel 2018. Nelle ultime due settimane nella zona sono stati avvistati anche aerei di sorveglianza Usa e rilevati allarmi che avvertivano i piloti di evitare lo spazio aereo vicino. Unendo i recenti annunci di Vladimir Putin sullo sviluppo di nuove armi a questi allarmi, i sospetti che Mosca stia lavorando ad un nuovo jolly crescono notevolmente. Anche perché il Burevestnik è un’ arma di secondo attacco, destinata ad essere lanciata dopo un’ondata di attacchi nucleari nemica. Il missile in questione potrebbe trasportare una testata convenzionale ma, in pratica, probabilmente trasporterebbe un carico nucleare, anche se più piccolo rispetto alla maggior parte delle altre armi con simile capacità. Se utilizzato in tempo di guerra, potrebbe potenzialmente distruggere vaste aree urbane e obiettivi militari. Non sappiamo se il Cremlino abbia intenzione di testarlo o se abbia già effettuato test. Certo è che sono emerse prove sospette. Immagini scattate la mattina del 20 settembre mostrano numerosi veicoli presenti su una piattaforma di lancio in una base situata nell’Artico, incluso un camion con un rimorchio che sembra corrispondere alle dimensioni del missile. Un riparo meteorologico che in genere copre lo specifico sito di lancio era stato spostato di circa 50 piedi. Nel pomeriggio di quello stesso giorno la roulotte era scomparsa e il rifugio era stato riportato nella sua posizione originale.

Articoli correlati

Ultimi articoli