domenica, Aprile 21, 2024

Supermercati, Roma fa meglio di Milano nell’avvio del trimestre anti-inflazione

Domenica 1° ottobre è partito il trimestre anti-inflazione e già si fanno i primi bilanci. Da Nord a Sud, in oltre 20mila negozi aderenti al patto sottoscritto da governo e associazioni di produttori e della grande distribuzione, sono iniziati gli sconti su una batteria di prodotti di prima necessità. Dopo i primi giorni dall’avvio del piano, con 1.381 adesioni Roma vede la partecipazione maggiore dei negozi, il doppio rispetto a Milano. Il capoluogo lombardo è fermo a 741 punti vendita: la maggior parte non ha esposto il bollino. Ecco in quali città l’iniziativa ha finora riscontrato maggiore successo. Dalla pasta ai latticini, dai medicinali ai prodotti per l’infanzia: fino a Capodanno i beni a largo consumo contraddistinti da un apposito bollino tricolore avranno un prezzo ribassato del 10%. L’obiettivo è calmeriare i prezzi dopo mesi di rincari a causa dell’inflazione e allieviare l’impatto sui consumi.

Articoli correlati

Ultimi articoli