test
martedì, Giugno 18, 2024

Milano, commettevano furti con “spaccate” nei negozi del centro: 4 arresti

Quattro arresti a Milano nell’ambito delle indagini sulle “spaccate” commesse la scorsa estate ai danni di esercizi commerciali del centro cittadino per un danno complessivo di oltre 10mila euro. La polizia, coordinata dalla Procura del capoluogo lombardo, ha eseguito questa mattina un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 4 cittadini di età compresa tra i 48 e i 55 anni, tutti pregiudicati per reati analoghi. Gli agenti della Squadra Mobile milanese hanno ricostruito come il gruppo sia stato autore di una “spaccata” ai danni di una nota pizzeria in via Varese, il 10 luglio dell’anno scorso: entrati nel locale, i tre avrebbero tagliato la cassaforte con un flessibile, preso tablet e altro e il fondo cassa del weekend di oltre 6mila euro, arraffando anche diverse bottiglie di vini pregiati. Vi sono poi furti in due negozi in via Durini, in pieno centro, una caffetteria e un negozio di abbigliamento e accessori. Il bottino fu di sette orologi dal valore di 8mila euro. Le indagini hanno portato a identificare i colpevoli, che agivano sempre a volto scoperto, grazie anche all’incrocio dei tabulati telefonici e dei filmati di videosorveglianza. Al più anziano del gruppo è stato contestato anche il reato di evasione in quanto agiva mentre era ai domiciliari.

Articoli correlati

Ultimi articoli