test
sabato, Giugno 15, 2024

Omicidio Alexandru Ivan, oggi udienza di convalida per il terzo arrestato

E’prevista per oggi in carcere a Velletri la convalida dell’arresto del terzo uomo arrestato nel corso delle indagini per l’omicidio di Alexandru Ivan, il 14enne ucciso nella notte tra il 12 e il 13 gennaio nel parcheggio della stazione Metro C Pantano a Monte Compatri. Il 30enne, fratello di uno dei due già arrestati e cugino dell’altro, è stato fermato dai carabinieri di Frascati mentre stava rincasando nella sua abitazione alla Borghesiana. Nei giorni precedenti aveva aspettato che le acque si calmassero ospite di parenti ad Aprilia. Tre arresti quindi ma, secondo quanto si apprende, gli inquirenti non considerano ancora chiuso il cerchio delle indagini. La tesi resta quella delle 4 persone coinvolte, tre delle quali, a questo punto, note e arrestate, un quarto ancora da identificare. I tre, secondo chi indaga, farebbero parte del quartetto da cui sarebbe partito il colpo di pistola che ha ucciso il 14enne ma, contrariamente a quanto sostenuto fino ad ora, gli investigatori non escludono che gli aggressori siano arrivati sul posto del delitto a bordo di due auto così come più volte sostenuto dagli indagati e dai familiari del 14enne. Una vicenda, dunque, tutt’altro che definita. Approfondimenti in corso anche sui resti di un’auto bruciata, ritrovata poche ore dopo il delitto in zona Colle Mattia. Una vettura in fiamme notata da un passante, e poi rimossa dopo l’intervento dei vigili del fuoco. Una circostanza che in un primo momento non era stata collegata all’omicidio di Alex, ma entrata adesso nell’indagine dei carabinieri di Frascati, coordinati dalla procura di Velletri.

Articoli correlati

Ultimi articoli