domenica, Aprile 14, 2024

Mezza maratona Roma-Ostia, in 10mila al via. Iscritti anche atleti famosi

Ai nastri di partenza della 49esima “Eurospin RomaOstia Half Marathon”, con diecimila iscritti, si presenteranno anche atleti di alto profilo. Il favorito appare essere l’etiope Bayelign Teshage, forte del suo Pb di 1h00.31 sulla mezza maratona, 2h08.56 sulla maratona e 27.24 sui 10mila. I principali contendenti giungeranno dal Kenya: Vincent Kiprotich e Kimakal Kipsambu che, alla scorsa edizione della RomaOsti, partito come pacer, concluse la gara al quinto posto con il suo personale in 1h01.32. L’Europa sarà rappresentata dal polacco Krystian Zalewski, 1h01.32 nel 2020 sulla distanza, mentre, a difendere i colori azzurri saranno Ahmed Oudha (C.S. Esercito) e Alessandro Giacobazzi (C.S. Aeronautica Militare). In ultimo, per la gara maschile, l’ ugandese Ali Chebures, avrà il compito di dare un deciso slancio alla gara tenendo sin da subito un ritmo sostenuto. Per la gara femminile, assicurata la presenza della keniana Mary Ngugi, capace di ottenere 1h06.29 alla mezza maratona di Houston e 2h20.22 alla maratona di Londra, entrambi primati personali. Grande attesa anche per l’etiope Anna Dibaba, sorella d’arte delle leggendarie e plurimedagliate Tirunesh e Genzebe, e per la forte keniana Caroline Korir. Al via anche Violah Jepchumba, primatista d’Asia e portacolori del Bahrain. La sorpresa potrebbe essere l’etiope Tsige Haileslase che, a solamente 24 anni, è stata già capace di correre i 21.097 metri in 1h08.30. Alla partenza anche l’azzurra Rebecca Lonedo (Fiamme Oro), che, dopo il nuovo personale di 1h10.13 sulla distanza, come terza classificata alla Siviglia Half Marathon, torna sulle strade romane dove è stata già più volte protagonista. 

Articoli correlati

Ultimi articoli