domenica, Aprile 14, 2024

Roma, De Rossi: “La squadra sta capendo cosa voglio. Dybala è un talento”

Dopo il poker rifilato al Monza, Daniele De Rossi si gode il risultato e la classifica. “Oggi abbiamo giocato meglio rispetto all’ultima gara. Questa squadra sta capendo cosa voglio – ha spiegato il tecnico giallorosso -. I ragazzi sanno che bisogna correre, impegnarsi e muoversi anche senza palla”. “Io cerco di mettere in campo una squadra offensiva perché so che ho giocatori che sanno far gol in qualsiasi momento – ha aggiunto -. Dybala? Sta mettendo in campo tutto il suo talento. E’ un giocatore diverso, un esempio”. “I calciatori hanno delle qualità che vanno rispettate e sfruttate – ha continuato De Rossi -. Io cerco di organizzare il gioco in maniera tale che la palla passi spesso dai piedi degli attaccanti e possibilmente più vicino possibile alla porta avversaria”. “Il gruppo era coeso anche prima, io non ho fatto niente – ha proseguito -. Per due anni questa squadra è arrivata in fondo in Europa. Se non si è uniti non si raggiungono certi standard”. “Cerco di essere onesto, diretto e dire la verità quando vedo qualcosa che non mi piace. Poi sono il mister e faccio delle scelte – ha aggiunto parlando dell’impatto del suo lavoro sulla squadra -. I ragazzi sono fantastici, poi nello spogliatoio ho trovato anche dei miei ex compagni che mi stanno aiutando”. “Ogni partita insegna sempre qualcosa. Oggi non abbiamo preso gol dal fondo, ma ci hanno un po’ sorpreso in un paio di occasioni su palle lunghe – ha continuato il tecnico giallorosso analizzando la gara col Monza -. La squadra ora è più corta e attacca in avanti. Non è ancora abbastanza e lo so. Poi più gli avversari sono forti, più ti mettono in difficoltà”. “Dobbiamo segnare in tanti e arrivare in area in tanti. Poi le stelle di ogni squadra devono dare il loro contributo. Ma stasera han fatto bene tutti. Anche chi è entrato dalla panchina l’ha fatto alla grande – ha aggiunto De Rossi -. Celik ad esempio ha fatto benissimo. Dà sempre il massimo in allenamento ed è entrato benissimo. Sono questi i giocatori che fanno fare il salto di qualità”.

Articoli correlati

Ultimi articoli