domenica, Aprile 14, 2024

Tensioni e fiamme al Cpr di Ponte Galeria

Nuove tensioni al CPR (Centro di permanenza per il rimpatrio) di Ponte Galeria a Roma. Nel pomeriggio alcuni ospiti della struttura in segno di protesta hanno dato fuoco ad alcuni materassi mentre all’esterno era in corso un sit-in di solidarietà nei confronti dei migranti da parte dell’associazione Huria. Nel corso del presidio l’esplosione di una bomba carta ha causato l’incendio di alcune sterpaglie in una strada vicina al CPR. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme, e la polizia. La situazione è poi tornata alla normalità. Il CPR di Ponte Galeria è stato già teatro di tensioni in passato. In particolare, poco meno di un mese fa, disordini scoppiarono dopo il suicidio del 22enne guineano Ousmane Sylla, impiccatosi all’interno della struttura.

Articoli correlati

Ultimi articoli