lunedì, Aprile 15, 2024

Troppo costose le gite all’estero: le scuole romane restano in Italia

Troppo costosi gli alberghi e gli aerei, così le scuole romane riscoprono le bellezze nazionali. Le classiche mete, da Praga a Parigi, da Barcellona a Londra infatti hanno praticamente duplicato i costi negli ultimi due anni. Ormai quindi i viaggi di istruzione sono quasi tutti in italia. succede nel 90% dei casi nelle scuole secondarie di primo grade, le medie per intenderci.  Nelle superiori la percentuale scende al 40. In più vengono scartate diverse località estere considerate a rischio per gli effetti dei conflitti di questo periodo. Privilegiare lo stivale permette un risparmio del 30%, stima l’associazione nazionale presidi di roma. anche il numero di giorni fuori casa scende, 3 al massimo. Milano e Firenze sono in testa alle graduatoria delle mete preferite.
 

Articoli correlati

Ultimi articoli