lunedì, Aprile 15, 2024

Resta con il braccio incastrato nel letto-contenitore: liberata dai pompieri a Santa Marinella

Il fatto è successo intorno alle 9 in via IV Novembre 39 a Santa Marinella. Con l’altro braccio è riuscita a prendere il telefono e chiamare i soccorsi. Solo un grosso spavento per la donna, che sta bene a parte un braccio intorpidito per la posizione innaturale che è stata costretta ad assumere. Per i Vigili del Fuoco di Civitavecchia è stata una Pasqua di diversi interventi per maltempo, specie per i cornicioni e i pali pericolanti. Uno della telefonia è stato messo in sicurezza sempre a Santa Marinella in via Etruria, mentre in via San Francesco d’Assisi a Civitavecchia i frammenti di calcinacci sono caduti mettendo a rischio i passanti tanto da rendere necessario l’intervento dell’autoscala.

Articoli correlati

Ultimi articoli