venerdì, Aprile 19, 2024

Festival delle Scienze 2024 – Errori e meraviglie

Presentato dall’assessore capitolino alla Cultura, Miguel Gotor, il Festival delle Scienze torna dal 16 al 24 aprile ad animare la scena culturale romana con un doppio tema che apre a interrogativi e curiosità: la meraviglia, che accompagna ogni scoperta e l’errore, senza il quale spesso la scoperta non avviene. Il Festival propone eventi per il pubblico con conferenze e spettacoli, educational per scuole e ragazzi con laboratori ed eventi pensati proprio per loro e week end per famiglie con attività da fare insieme, grandi e piccoli. Le sezioni proposte sono: Ispirazioni, dove musica, arte e letteratura si incontrano con la scienza, nutrendosi degli stessi elementi: dati, storie, connessioni. Visioni, il luogo delle prospettive, della ricerca del domani e degli immaginari alternativi che possiamo e dobbiamo costruire per affrontare i grandi problemi globali. Scenari, la sezione del festival che traccia un ponte tra il presente e il passato, offrendo una panoramica sul mondo in cui viviamo. Qui troveranno spazio la ricerca scientifica, le analisi storiche, gli approfondimenti su temi di attualità, il dialogo costante tra scienza e società. Non mancano le mostre che illuminano tanti degli argomenti affrontati dal Festival: The Italian Spaceway; Looking Beyond. Guardare oltre; Meravigliosa natura, umani errori; Relitti, rifiuti e biodiversità nelle profondità del Mediterraneo; Sviluppi urbani e rischi naturali.  Festival in città – restando col cuore all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone il festival si espande nella città coinvolgendo le Biblioteche di Roma, il Bioparco, Explora e il Planetario che ospitano incontri ed eventi.

Articoli correlati

Ultimi articoli