lunedì, Maggio 20, 2024

L’allarme cinghiali si trasferisce al bosco di Palo: nuova emergenza

“Fate attenzione: ora nel bosco di Palo Laziale ci sono i cinghiali”. La scorsa settimana ne era stato avvistato uno. Ora i residenti lanciano l’allarme perché gli adulti sono stati intravisti con i loro cuccioli. Tanta preoccupazione per i fruitori dell’area verde e per quelli che ogni giorno si recano sulla ciclabile di via Corrado Melone in bicicletta o a piedi. Temono però soprattutto i possessori dei cani che potrebbero innervosirsi alla vista degli ungulati, a loro volta pronti a ribellarsi per difendere i piccoli. L’allarme cinghiali è stato sottovalutato dalle istituzioni e ora in piena estate rischia di colpire una delle zone più frequentate della città. Tra l’altro il bosco di Palo è chiuso da mesi per ragioni di sicurezza da parte di Palazzo Falcone a causa della malattia delle piante e ciò favorisce l’insediamento degli animali selvatici. I cinghiali in questi anni hanno invaso la costa stabilendosi anche nella palude di Torre Flavia e a Campo di Mare. Sono stati liberi di girovagare in centro provocando persino diversi incidenti in via Fontana Morella, via Aurelia e via Furbara-Sasso. Mai però si erano spinti fino alla zona sud di Ladispoli a poca distanza per altro dalle spiagge di via Marina di Palo.

Articoli correlati

Ultimi articoli