lunedì, Maggio 20, 2024

Slovacchia, attentato al premier Robert Fico: è gravissimo in ospedale

Il premier della Slovacchia Robert Fico è stato ferito in un attentato ad Handlova, a 150 chiulometri dalla capitale Bratislava, al termine di una riunione di governo. Contro il premier sono stati sparati quattro colpi di arma da fuoco: Fico, colpito allo stomaco, al petto e a un arto, è stato immediatamente soccorso e portato in ospedale. La polizia ha fatto sapere di aver già arrestato il sospetto attentatore, che si nascondeva tra la folla. Il vicepresidente del parlamento, Lubos Blaha, ha confermato l’incidente durante una riunione parlamentare, che è stata sospesa a tempo indeterminato. Secondo le informazioni del quotidiano slovacco “Plus 7 dni” le condizioni del premier sono molto gravi: un elicottero lo  ha trasportato all’ospedale di Banska Bystrica, città del centro della Slovacchia, situata sulle rive del fiume Hron. La presidente slovacca, Zuzana Caputova, ha immediatamente condannato l’attacco “brutale e sconsiderato” al primo ministro. “Sono scioccata. Auguro a Roberto Fico tanta forza in questo momento critico per riprendersi dall’attacco”, ha scritto il capo dello Stato in un messaggio su Facebook. Condanna dell’attentato anche da parte della presidente Ue Ursula von der Leyen: “Condanno fermamente il vile attacco al primo ministro Robert Fico. Tali atti di violenza non hanno posto nella nostra societa’ e minano la democrazia, il nostro bene comune piu’ prezioso. I miei pensieri sono rivolti al primo ministro Fico e alla sua famiglia”, ha scritto su X.

Articoli correlati

Ultimi articoli