test
mercoledì, Giugno 19, 2024

Nasce l’Ufficio Antiriciclaggio di Roma Capitale

Roma Capitale ha approvato una delibera di Giunta che istituisce l’Ufficio di Scopo Antiriciclaggio all’interno del Segretariato Generale. La struttura neocostituita avrà il compito di garantire maggiore centralità e un presidio più ampio in una materia sempre più strategica e trasversale. E questo vale in particolare a Roma, dove hanno sede realtà fondamentali come il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Banca d’Italia, l’Unità di informazione finanziaria per l’Italia, il Comando Generale della Guardia di Finanza, la Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e la Direzione investigativa antimafia. Va inoltre considerato che la città ospiterà nel 2025 un evento di portata mondiale come il Giubileo, gestendo investimenti e appalti per miliardi di euro e preparandosi ad accogliere per l’occasione decine di milioni di persone, tra turisti e pellegrini. Roma Capitale prosegue in una strategia di lotta all’illegalità e in favore della trasparenza che, a marzo scorso, aveva già portato alla firma tra Campidoglio e Guardia di Finanza del Protocollo che prevede la condivisione delle informazioni necessarie alla prevenzione di frodi, corruzione, doppi finanziamenti e infiltrazioni della criminalità organizzata all’interno dei processi di assegnazione dei fondi, a partire dal Pnrr. L’azione parallela dell’Ufficio Antiriciclaggio e della Direzione Anticorruzione capitolina restituisce all’Amministrazione e ai cittadini un’azione complessiva di contrasto all’illegalità, di prevenzione e di trasparenza a 360 gradi.

Articoli correlati

Ultimi articoli