test
martedì, Giugno 18, 2024

In Francia stravince Le Pen: Macron scioglie il Parlamento e convoca elezioni anticipate

Il presidente francese Emmanuel Macron ha preso la parola per annunciare – subito dopo l’annuncio dei risultati delle europee – lo scioglimento del Parlamento e la convocazione di nuove elezioni il 30 giugno e il 7 luglio. La decisione arriva dopo la pesante sconfitta e il risultato eccezionale raggiunto dal partito di Le Pen. “Non posso far finta di nulla”, ha detto Macron commentando il pessimo risultato del suo partito alle europee.
“Non potrò continuare come se nulla fosse”, ha detto commentando l’esito delle europee, in cui il partito di estrema destra Rassemblement National (RN) di Marine Le Pen si è attestato al primo posto, ottenendo circa il doppio dei voti rispetto alla formazione di Macron giunta al secondo posto. “Ho deciso di restituirvi la scelta del vostro futuro parlamentare attraverso il voto. Per questo motivo questa sera sciolgo l’Assemblea nazionale”, ha dichiarato Macron, indicando come date delle elezioni legislative i prossimi 30 giugno e 7 luglio. “È una decisione seria e pesante. Ma soprattutto è un atto di fiducia”, ha detto ancora l’inquilino dell’Eliseo. “La Francia ha bisogno di una maggioranza chiara” “La Francia ha bisogno di una maggioranza chiara per agire nella serenità e nella concordia”: ha detto Macron, dopo aver annunciato a sorpresa lo scioglimento dell’Assemblea Nazionale. Le elezioni si terranno il 30 giugno e il 7 luglio, ha annunciato il presidente in questo storico messaggio alla nazione dopo la vittoria dei nazionalisti del Rassemblement National alle elezioni europee. “Vittoria estrema destra è male per chi difende Ue” Il presidente Macron ha riconosciuto che “questo non è un buon risultato per i partiti che difendono l’Europa”. “Francesi, oggi dovevate votare per queste elezioni europee. La lezione principale è chiara: questo non è un buon risultato per i partiti che difendono l`Europa”, ha dichiarato il presidente francese aggiungendo che “in Francia i rappresentanti dell’estrema destra raggiungono il 40% dei voti espressi. È una situazione che non riesco a risolvere”.
Le Pen esulta: “Siamo pronti a governare la Francia” “Non posso che salutare con favore questa decisione. Siamo pronti a governare se i francesi vorranno darci la fiducia” in queste nuove elezioni: lo ha detto Marine Le Pen commentando lo scioglimento dell’Assemblea Nazionale annunciato da Emmanuel Macron. “È una vera emozione vedere questa bella forza popolare crescere in tutto il Paese. Il presidente, rispondendo all’appello di Jordan Bardella (qui la scheda su chi è), ha annunciato lo scioglimento dell’Assemblea nazionale. Non posso che accogliere con favore questa decisione”, ha dichiarato Marine Le Pen. “Siamo pronti a esercitare il potere se i francesi si fidano di noi”.

Articoli correlati

Ultimi articoli