test
lunedì, Giugno 24, 2024

Incendiò il ristorante Portobello, Enrico Bennato condannato a tre anni

Il giudice per l’udienza preliminare di Roma ha condannato a tre anni, al termine del processo svolto con rito abbreviato, Enrico Bennato, 56 anni, già imputato davanti alla Corte di Assise di Frosinone per l’omicidio di Selavdi Shehaj, il cittadino albanese ucciso sulla spiaggia di Torvaianica nel settembre del 2020, che secondo l’accusa è stato commesso insieme a Raul Esteban Calderon, il presunto killer accusato anche dell’omicidio di Fabrizio Piscitelli detto ‘Diabolik’ ucciso il 7 agosto del 2029 su una panchina del parco degli Acquedotti. La condanna di oggi riguarda l’incendio doloso del ristorante ‘Portobello’, di via di Selva Candida avvenuto ad aprile del 2021. Condannato invece a due anni il complice di Bennato. Le indagini che portarono all’identificazione dei due responsabili vennero effettuate dagli investigatori della squadra di polizia giudiziaria del distretto di polizia di Primavalle, che esaminarono diverse immagini delle telecamere di video sorveglianza della zona.

Articoli correlati

Ultimi articoli