Free Porn
xbporn
mercoledì, Luglio 24, 2024

Putin in Corea del Nord a caccia di munizioni e armi. Mosca e Pyongyang firmano accordo cooperazione strategica

La guerra in Ucraina giunge al giorno 847. Visita di Stato del presidente russo Vladimir Putin in Corea del Nord, a caccia di armi e munizioni per la guerra contro l’Ucraina. I due Paesi hanno firmato un accordo di cooperazione strategica. Nel vertice bilaterale col leader Kim Jong-un, che considera “un alleato solido contro l’egemonia dell’Occidente”, il capo del Cremlino ha detto di apprezzare “il sostegno sistematico e permanente di Pyongyang alla politica russa, anche sulla questione Ucraina”. E che Mosca sta combattendo “contro decenni di politiche egemoniche e imperialiste degli Stati Uniti e dei suoi satelliti contro la Russia”. Secondo Putin andrebbero “riviste” le sanzioni contro la Corea del Nord varate dal Consiglio di sicurezza dell’Onu (dove la Russia siede come membro permanente). La Russia chiede a Washington il ritiro delle armi nucleari americane dall’Europa: lo scrive la Tass citando la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. “Le nostre richieste al riguardo rimangono invariate: il ritiro di tutte le armi nucleari americane, così come l’eliminazione delle infrastrutture li’ disponibili per il loro dispiegamento”, ha affermato Zakharova secondo l’agenzia di stampa statale russa. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che a suo parere andrebbero “riviste” le sanzioni contro la Corea del Nord varate dal Consiglio di sicurezza dell’Onu (dove la Russia siede come membro permanente). Lo riporta la Tass. “Vorrei sottolineare che il regime restrittivo a tempo indeterminato del Consiglio di sicurezza dell’Onu nei confronti” della Corea del Nord, “ispirato dagli Stati Uniti e dai loro alleati, deve essere rivisto”, ha affermato Putin. Il trattato di partnership strategica firmato tra Russia e Corea del Nord prevede assistenza reciproca in caso di aggressione contro uno dei due Paesi. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, citato dall’agenzia Tass.

Articoli correlati

Ultimi articoli