Free Porn
xbporn
domenica, Luglio 21, 2024

Roma si trasforma e punta ad attrarre investimenti

“A Roma servono circa 100 miliardi di investimenti per colmare il gap infrastrutturale, trasporti, opere e rigenerazione. E bisogna fare circa 70mila case nei prossimi anni. E fare questo senza Urbanistica, quindi senza visione, e senza investimenti privati, è come fare un pezzettino, anche se la dimensione pubblica serve se vogliamo evitare il caos”. Parole del sindaco della Capitale Roberto Gualtieri, durante un convegno all’Auditorium Parco della Musica dal titolo “ROMA E LA SUA RIGENERAZIONE. Politiche Urbanistiche per una città più attrattiva, sostenibile ed inclusiva”. Un incontro che è stato occasione per fare il punto sui cantieri aperti con i fondi del PNRR e per il Giubileo, una quantità di risorse pubbliche significativa, fondamentale per trasformare davvero la città. Nel corso del convegno si è insistito molto sull’effetto moltiplicatore degli interventi sulla città, da quelli di rammendo e di ricucitura alle grandi opere infrastrutturali: sono opere che porteranno ad investimenti privati. Interventi in corso per oltre 280 milioni di euro, cantieri annunciati due anni fa e oggi tutti aperti – ha rivendicato l’assessore all’Urbanistica Maurizio Veloccia. Dal convegno è arrivata anche la notizia di una norma di modifica del Piano Regolatore e di altre centinaia di milioni di euro di interventi per le periferie, specialmente quelle ancora oggi prive di opere fondamentali, come fogne, acqua ed illuminazione pubblica.

Articoli correlati

Ultimi articoli