Free Porn
xbporn
domenica, Luglio 21, 2024

Gaza, famiglie di 3 ostaggi diffondono video del rapimento. Israele: “Abbiamo smantellato Hamas a Rafah”

Le famiglie di tre ostaggi israeliani nelle mani dei fondamentalisti hanno autorizzato la diffusione di un video con le terribili immagini del rapimento dei loro congiunti il 7 ottobre. L’annuncio di Netanyahu: “La fase intensa dei combattimenti a Rafah è prossima alla fine”. Parole confermate dal capo dell’esercito israeliano: “Abbiamo quasi smantellato Hamas a Rafah”. Il leader degli islamisti, Yahya Sinwar, sta prendendo tempo nei negoziati per un accordo di cessate il fuoco e liberazione degli ostaggi nella speranza che nel mentre scoppi una vera e propria guerra sul fronte libanese. Conflitto con il Libano che, secondo l’alto rappresentante Ue Josep Borrell, “è sempre più probabile”. Gli Usa hanno avvertito gli Hezbollah di non essere in grado di fermare un attacco israeliano in Libano. Lo riportano sia Politico sia Axios secondo cui l’inviato speciale per il Medio Oriente Amos Hochstein ha tramesso, nel suo ultimo viaggio in Libano, un messaggio chiaro ai miliziani sciiti, alleati dell’Iran, da parte del presidente Biden. Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, ha incontrato il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant, sottolineando “l’importanza di evitare un’ulteriore escalation del conflitto” con il Libano e “di raggiungere una soluzione diplomatica che consenta sia alle famiglie israeliane che a quelle libanesi di tornare alle loro case”. Gli Stati Uniti “si oppongono all’idea di un controllo militare israeliano della vita dei civili palestinesi a Gaza” dopo la guerra. Lo ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato americano, a proposito delle dichiarazioni del premier israeliano Netanyahu.

Articoli correlati

Ultimi articoli