Free Porn
xbporn
mercoledì, Luglio 24, 2024

Ucraina, dagli Usa nuovi aiuti: 150 milioni di dollari in munizioni

Gli Usa invieranno all’Ucraina ulteriori munizioni per un valore di 150 milioni di dollari. La Casa Bianca ha precisato che le armi sono state fornite a Kiev affinché possa “difendere il suo territorio sovrano contro l’aggressione armata, anche in Crimea”. Un attacco missilistico ucraino a Sebastopoli, in Crimea, ha provocato cinque morti (tra cui tre bambini) e numerosi feriti. La Russia giudica gli Stati Uniti equamente responsabili, insieme all’Ucraina, per il raid compiuto con missili americani Atacms. Lo ha detto il ministero degli Esteri di Mosca all’ambasciatrice americana, che è stata convocata al ministero. “Il coinvolgimento degli Usa nel conflitto, con le conseguenti uccisioni di civili, non potrà non avere conseguenze”, ha detto il portavoce del Cremlino, Dimitri Peskov, invitando poi i giornalisti presenti a chiedere ai colleghi in Europa e negli Usa “perché i loro governi uccidono i bambini russi”. Intanto l’Ue approva il 14esimo pacchetto di sanzioni contro la Russia. “Ci rammarichiamo per ogni perdita di vite umane in questa guerra. Forniamo armi all’Ucraina affinché possa difendere il suo territorio sovrano contro l’aggressione armata. Anche in Crimea che, ovviamente, fa parte dell’Ucraina”. Lo ha detto il portavoce del Dipartimento di stato americano, Matthew Miller, parlando della minaccia di conseguenze da parte di Mosca per l’attacco ucraino con armi americane a Sebastopoli.

Articoli correlati

Ultimi articoli