Free Porn
xbporn
lunedì, Luglio 22, 2024

Gubetti: “Un altro impegno mantenuto, parte il secondo cantiere del Lungomare”

Ieri, in una giornata davvero emozionante, sul Lungomare dei Navigatori Etruschi, alla presenza delle autorità locali, tra cui il Vicesindaco della Città Metropolitana Pierluigi Sanna, l’intera Giunta comunale, i Consiglieri, i delegati coinvolti e moltissimi cittadini, è stato ufficialmente inaugurato un nuovo cantiere che trasformerà Campo di Mare. Il progetto, finanziato con oltre 2,3 milioni di euro di fondi del PNRR destinati ai PUI Sport e Benessere e gestiti dalla Città Metropolitana di Roma Capitale, prevede la riqualificazione di Piazza Prima Rosa e delle aree verdi adiacenti a via dei Navigatori Etruschi. Questo intervento coinvolgerà un’area di 7 ettari, segnando un’importante fase di sviluppo per il territorio. “Questo progetto rappresenta il primo punto del Programma Elettorale della nostra Coalizione,” dichiara il Sindaco Elena Gubetti: “un sogno e una visione di città che cambia e si trasforma. È un obiettivo cruciale raggiunto con tenacia e costanza. Ottenere i finanziamenti PNRR è relativamente facile, come dimostrato dal fatto che il 90% dei Comuni della Provincia di Roma li hanno ricevuti (110 su 121), ma l’implementazione concreta del progetto e l’avvio del cantiere è una sfida ben diversa. Questo successo è stato reso possibile grazie al duro lavoro di progettisti, Responsabili Unici del Procedimento (RUP) e dirigenti, che hanno superato innumerevoli difficoltà burocratiche.” Prosegue il Sindaco Gubetti: “Un ringraziamento particolare va al personale della Città Metropolitana: il Dirigente dott. Stefano Carta, il RUP Ing. Rosario Ierardi e il Vicesindaco Pierluigi Sanna per il costante supporto alla nostra comunità. Un plauso anche ai nostri uffici comunali, in particolare al Dirigente delle Opere Pubbliche, Manutenzione e Ambiente, Arch. Fabrizio Bettoni, al funzionario Ing. Salvatore Bernucci e a tutti coloro che hanno contribuito a trasformare queste risorse in realtà. Solo quattro anni fa, niente di quello che ora sarà riqualificato apparteneva ai cittadini. Negli ultimi dieci anni, con tenacia e determinazione, abbiamo sviluppato un progetto che vedeva nella frazione di mare e nella sua rigenerazione una sfida essenziale per il cambiamento di Cerveteri. Abbiamo trovato soluzioni urbanistiche e edilizie per sbloccare un’area rimasta congelata per oltre cinquant’anni. Finalmente, abbiamo sbloccato i condoni di Campo di Mare, restituendo dignità alle case acquistate in buona fede dai cittadini con i risparmi di una vita. Quando, esattamente due anni fa, ho deciso di aprire la mia campagna elettorale da candidato a Sindaco al Mare, molti mi hanno dato della pazza. Nessun candidato a Sindaco avrebbe mai pensato di venire in un luogo simbolo dell’incapacità amministrativa di Cerveteri. Ho scelto il mare perché è lì che abbiamo sognato e inseguito il cambiamento che oggi sta finalmente arrivando, grazie a un duro lavoro quotidiano. Negli anni, abbiamo ottenuto oltre 6 milioni di euro di finanziamenti, tutti destinati a riqualificare il Lungomare dei Navigatori Etruschi. Nel 2022, abbiamo finalmente acquisito la proprietà delle aree, e proprio in questi giorni abbiamo iniziato a riqualificare strade non toccate da oltre cinquant’anni. Ieri, abbiamo aggiunto un altro tassello importante per uno sviluppo urbano sostenibile che unisce le dimensioni economica, sociale ed ambientale della nostra città.Continueremo a lavorare con impegno per affrontare e risolvere i problemi della città, sempre per il bene di Cerveteri.”

Articoli correlati

Ultimi articoli