Free Porn
xbporn
venerdì, Luglio 19, 2024

Usa 2024, Biden sicuro del sostegno Dem ma “11 deputati sono contro”. Michael Moore: “Spingerlo a restare è abuso su anziano”

“Un numero crescente di democratici negli Usa sta pregando e tramando” affinché “tutti, dagli Obama ai leader del Congresso, preghino Joe Biden di ritirare entro venerdì la sua candidatura” per la Casa Bianca. Lo scrive la testata Axios, secondo cui la scadenza di venerdì è dovuta al susseguirsi di eventi che presto assorbiranno l’attenzione degli americani in estate. “Se Biden dovesse appoggiare la vicepresidente Harris come candidata, lei avrebbe bisogno di tempo per prepararsi e scegliere un compagno di corsa. E se Biden non lo facesse, si scatenerebbe una frenesia tra i governatori e i democratici più ambiziosi per cercare di conquistare la nomination nella convention democratica di Chicago a metà agosto”.

Sempre secondo Axios, Biden, “sostenuto dalla first lady Jill Biden e dal figlio condannato in sede giudiziaria, Hunter, che agisce da intermediario di fatto per gli amici di lunga data”, afferma che “nulla, al di fuori di un atto divino”, potrebbe persuaderlo a rinunciare alla campagna per la rielezione. Al di fuori di questa “bolla protettiva”, afferma però Axios, le pressioni sono sempre più forti, tanto che in queste ore sarebbe in corso un vero e proprio muro contro muro. A farne le spese sarebbero soprattutto i deputati e i senatori in scadenza di mandato, che puntano a essere rieletti a novembre.
Cnn: “Almeno 11 deputati hanno chiesto ritiro a Biden” Di diverso avviso appare Joe Biden che, a chi gli chiedeva se ritenesse di avere ancora il partito democratico dalla sua parte, ha risposto: “Sì”. Ma secondo la Cnn sarebbero almeno 11 i deputati democratici che durante la riunione di emergenza convocata dal leader dei democratici alla camera Hakeem Jeffries avrebbero chiesto un passo indietro a Biden.
Micheal Moore: spingere Biden a correre è abuso su un anziano Spingere Joe Biden a restare in corsa per la Casa Bianca è una “forma di abuso su una persona anziana”. Lo ha detto il regista premio Oscar Michael Moore, sottolineando come a suo avviso il presidente americano dovrebbe fare un passo indietro e sottoporsi a un esame medico completo.

Articoli correlati

Ultimi articoli