Free Porn
xbporn
mercoledì, Luglio 24, 2024

Flaminio, incontro fra Lotito e Gualtieri

Per il Flaminio la Lazio ora fa sul serio. L’incontro in Campidoglio fra il presidente biancoceleste Claudio Lotito e il sindaco Roberto Gualtieri è il primo passo verso una possibile rinascita dell’impianto progettato da Pierluigi e Antonio Nervi nel 1959. Il numero uno della società sportiva Lazio ha presentato al primo cittadino un primo progetto, un cosiddetto studio di prefattibilità, che intende “rendere il Flaminio fruibile, con una capienza di 50 mila spettatori” e l’obiettivo di diventare, oltre che la casa dei laziali, anche uno spazio “al servizio della comunità”, “un punto di riferimento per il quartiere”, nel rispetto dell’architettura originale di Nervi e dell’ambiente. Costo stimato dell’opera “dai 250 milioni in su”. Soddisfatto Gualtieri che parla di “un bel progetto”, seppur ancora preliminare. “È stato un incontro positivo e costruttivo – ha aggiunto il sindaco – ed è stato fatto anche uno sforzo per tenere conto degli indirizzi generali dell’amministrazione”. Il prossimo passo sarà alla fine di ottobre, quando verrà presentato ufficialmente il progetto. In ballo però ci sono anche almeno altre due pretendenti per il Flaminio. Una è la Roma Nuoto, il cui progetto sarà a breve esaminato in Conferenza di servizi per la valutazione di fattibilità. C’è anche una proposta dell’Istituto per il Credito sportivo insieme a Cassa depositi e prestiti. Ma ora sta per entrare ufficialmente in campo anche la Lazio.  

Articoli correlati

Ultimi articoli