Free Porn
xbporn
domenica, Luglio 21, 2024

Viterbo: sedata la protesta in carcere dopo la morte di un detenuto

E’stata sedata dagli agenti di polizia penitenziaria, nella serata di ieri, la protesta in carcere a Viterbo di oltre cinquanta detenuti che, dalle 15 , si erano asserragliati in una sezione dell’istituto, incendiando lenzuola e materassi. E’ stato necessario anche  l’intervento del gruppo specializzato arrivato da Roma. All’esterno della struttura carceraria, forze dell’ordine, vigili del fuoco e personale sanitario. La sommossa sarebbe esplosa dopo che un detenuto di 32 anni, originario dell’est è stato trovato senza vita. Sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso. Al momento si esclude che la morte sia legata a un gesto volontario o a un evento violento. Sul corpo non sarebbero state trovate ferite. Tra le ipotesi al vaglio, un malore o anche l’uso di sostanze stupefacenti. La rivolta di Viterbo è solo l’ultima in ordine di tempo. Lo scorso weekend, a Roma, nel carcere minorile di Casal del Marmo era scoppiata un’altra protesta dopo che un detenuto aveva provato ad appiccare un incendio.

Articoli correlati

Ultimi articoli