POMEZIA, COMINCIA IL RIPRISTINO DELLE CONDIZIONI IGIENICO-SANITARIE DEL LITORALE

Nella nota diffusa da comune si legge come il provvedimento sia “teso a risolvere la situazione di degrado igienico sanitario rilevata dal personale comunale in cui versa l’arenile demaniale a causa dell’interruzione, per scadenza contrattuale, del servizio di pulizia dell’arenile demaniale. Il contratto in questione infatti, è scaduto lo scorso 15 febbraio e, al momento, non sembrerebbe esser stato rinnovato. Per questo l’ente comunale sta lavorando agli atti amministrativi relativi alla proroga dello stesso”.