FIJILKAM: PER GLI SPORT “MINORI” CHIEDE MAGGIORE ATTENZIONE