ARDEA: SOPRALLUOGO A “LE TORRI”

A partecipare il giudice che segue la vicenda, Sandra Cassoni, il sindaco Luca Di Fiori , il comandante della compagnia dei carabinieri di Anzio, Ugo Floccher, il luogotenente della tenenza di Ardea Antonio Landi, il sostituto commissario del commissariato della polizia di Stato di Anzio Carmen Canta, il comandante della polizia locale di Ardea, il colonnello Giuseppe Sciaudone, funzionari della Asl di Pomezia, dell’Idrica, il dirigente della banca e l’avvocato dello stesso istituto di credito.”Abbiamo fatto una sopralluogo sul posto e abbiamo verificato una serie di problematiche, dall’insalubrità dei luoghi alla pericolosità statica fino ad abusi edilizi. Ci viene certificato dalla Asl un problema di salubrità e altrettanto viene dall’Idrica per quanto riguarda gli scarichi. Abbiamo fatto alcune ipotesi per la messa in sicurezza e abbiamo dato mandato all’ufficio tecnico comunale di valutarle. Ci siamo dati una scadenza a breve: entro dieci giorni avremo un programma operativo con la quantificazione del costo dell’intera operazione. Voglio ringraziare personalmente, a nome dell’amministrazione e del consiglio comunale, la dottoressa Cassoni che sin dal primo giorno ha dato ampia disponibilità per valutare la situazione”, ha detto il sindaco di Ardea Luca Di Fiori.