LATINA, DAL 2 AL 4 MARZO ARRIVA IL CARNEVALE

L’inizio è previsto per le ore 15.30 di domenica 2 e a seguire il 3 Marzo, per arrivare alla grande sfilata conclusiva del 4 successivo. Ad organizzare i festeggiamenti, l’associazione Carristi Pontini e l’ass. del Carnevale di Latina, coordinato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Latina.  “Quello di quest’anno sarà un carnevale decisamente diverso – dichiara l’assessore Gianluca Di cocco – a confronto alle passate edizioni. La prima novità è che il 2 marzo, prima domenica del mese, giornata solitamente dedicata al mercatino della memoria, grazie al coordinamento e alla collaborazione con l’assessore alle attività produttive Angelo Tripodi e di tutti i commercianti, si è convenuto di mantenere il mercatino e  per l’occasione spostarlo lungo corso della Repubblica fino a Piazza San Marco. Tante ore di divertimento puro tra colori e magie, che regaleranno soprattutto ai più piccoli, ma anche ai genitori, tre giornate di allegria- continua l’Assessore Di Cocco- al centro della festa ci saranno i più piccoli, bambini, ragazzi, adolescenti, per i quali abbiamo ideato degli spettacoli confezionati su misura e il tutto incrementato dalla mattina con il mercatino della memoria.”, afferma.

Di Cocco entra ancor più nel merito dell’iniziativa: “Il Carnevale è la festa del divertimento per antonomasia ma per una volta ha vestito l’abito del sacrificio insieme a quello della passione. Mai come in questa 33^ edizione, va applaudito il Sindaco Di Giorgi per aver fortemente voluto questa speciale edizione e va applaudita la macchina organizzativa dell’associazione del Carnevale di Latina e dell’associazione Carristi Pontini: che per i giorni 2/3/4 marzo sono riusciti  ad approntare una manifestazione che regalerà alla città di Latina ore di divertimento sano e genuino, nella migliore tradizione carnevalesca.”, sostiene l’Assessore, prima dell’ultima specifica. “Grossa novità di quest’anno sarà la sfilata conclusiva del 4 marzo partendo dalle ore 16:30 si concluderà in notturna, con le luci della nostra città ad illuminare questa stupenda festa”.

Previsto anche un controllo maggiore nel far rispettare l’ordinanza del sindaco che vieta a chiunque di gettare in luogo pubblico, ovvero di lanciare contro passanti o veicoli, sostanze imbrattanti, uova ed altri corpi contundenti, materiale di qualsiasi genere che possa recare danno alle persone, nonché di portare, senza nessun giustificato motivo, estintori, bombolette spray, contenenti schiuma da barba, ovvero altre sostanza nocive o irritanti, buste ed altri simili recipienti utilizzati come contenitori di tali sostanze.