POMEZIA, NUOVA SEDE DELLA DOGANA: ATTIVA DAL 14 MARZO

I nuovi locali, anche se alcune migliorie sono in corso di perfezionamento, consentono ai funzionari doganali, di operare nel rispetto anche della normativa vigente relativamente ai problemi connessi alla sicurezza tenendo  conto delle esigenze del personale e dell’operatività dell’ufficio. Un altro tassello si va a collocare sulla nuova ricollocazione degli uffici doganali nel Lazio,  salvaguardando  l’igiene e la salubrità del posto di lavoro dei dipendenti. Un’operazione che ha visto ancora una volta la UILPA Dogane a fianco dei colleghi nell’incalzare  l’Amministrazione per la  definitiva soluzione della problematica relativa alla ricerca delle migliori condizioni igienico-sanitarie da garantire ai lavoratori  con i positivi riflessi che ciò comporta sulle modalità del servizio reso alla comunità economica laziale.