REGIONE LAZIO, OLTRE 1 MLN DESTINATO A INIZIATIVE SPORTIVE CON FINALITA’ SOCIALE

La Visini ne ha parlato prendendo parte all’inaugurazione del Marathon Village della Maratona di Roma. Destinatari dell’avviso pubblico sono le società e le associazioni sportive dilettantistiche, le federazioni, le discipline sportive associate e gli enti di promozione sportiva. “Lo sport è un’eccezionale strumento di inclusione sociale – ha detto Visini – e tutti gli indicatori ci dicono che investire sulla pratica sportiva pulita, aperta ai giovani, agli anziani e alle famiglie, significa investire sulla qualità della vita delle nostre comunità e dei territori. Con questa iniziativa la Regione Lazio scommette sulla potenzialità sociale dello sport e sul movimento sportivo regionale”. Sono due le tipologie di intervento finanziate dal bando. Un milione e 40mila euro sono stati destinati alle manifestazioni di rilevanza regionale che favoriscono il ruolo educativo della pratica sportiva, l’integrazione delle persone con disabilità e dei soggetti in condizione di disagio, la valorizzazione sociale, culturale e turistica del territorio. Il resto dello stanziamento, 200mila euro, verrà impiegato per finanziare l’accesso di ragazzi delle scuole e di soggetti in condizione di disagio economico, psichico o fisico, a manifestazioni nazionali o internazionali che si svolgono nel Lazio. Un’iniziativa, quest’ultima, già sperimentata a febbraio in occasione del Sei Nazioni di rugby, quando l’assessorato alle Politiche sociali e allo sport ha portato mille ragazzi allo Stadio Olimpico per la partita Italia-Scozia.