CAVE, ACCOLTELLA CONNAZIONALE E SCAPPA, ALBANESE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

Sono dunque scattate le ricerche dell’aggressore che, dopo aver fatto sparire l’arma, si è nascosto nell’abitazione di alcuni suoi connazionali, domiciliati ad Olevano Romano: rintracciato dopo quattro ore dai Carabinieri, l’uomo è risultato già indagato per tentato omicidio in relazione ad un fatto simile di cui si è reso responsabile lo scorso anno, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato portato in caserma e denunciato a piede libero.