ROMA, L’ORO ROSSO ANCORA PRESO D’ASSALTO, QUESTA VOLTA ALL’EX SEDE ALITALIA

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato 4 cittadini romeni, di età compresa tra i 21 3 44 anni con l’accusa di furto aggravato in concorso. I militari nel transitare in via Toyoda, nei pressi dell’immobile dove aveva sede il centro direzionale Alitalia attualmente sfitto, hanno notato il cancello d’ingresso divelto. Nell’effettuare un controllo più approfondito all’interno dello stabile, i militari, hanno sorpreso i 4 mentre, armati di arnesi da scasso, asportavano cavi in rame, per un peso complessivo di oltre 5 quintali. La refurtiva, in parte già caricata a bordo di un auto, è stata sequestrata assieme al mezzo. A seguito della perquisizione dei locali i militari hanno rinvenuto e sequestrato alcuni arnesi da scasso utilizzati per asportare i cavi in rame. Dopo l’arresto i ladri sono stati accompagnati in caserma e trattenuti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.