ROMA, PRIMA SCIPPA POI PRELEVA E VIENE ARRESTATO

l’uomo è stato bloccato dalla polizia mentre stava effettuando l’operazione. La vittima è stata avvicinata dall’uomo che, fingendo di chiederle informazioni, le ha preso la borsa dal sedile della vettura. Mentre la donna raccontava l’accaduto le è arrivato un messaggio sul telefono cellulare di un avvenuto prelievo, con la sua carta bancomat, presso un istituto bancario di via Gallia. Data la vicinanza gli agenti si sono immediatamente dirottati sul posto notando un uomo allontanarsi a passo spedito; quest’ultimo alla vista della Polizia ha iniziato a correre, gettando una tessera in terra. Inseguito, è stato raggiunto e bloccato. L’uomo, un cittadino cileno di 29 anni, è stato trovato in possesso di una borsa da donna; la tessera della quale si era disfatto è stata poi recuperata, e risultata essere il bancomat della vittima. Accompagnato negli uffici di Polizia, l’uomo è stato arrestato; dovrà rispondere per i reati di furto e utilizzo fraudolento di carte di credito rubate.