ARDEA, DERUBANO UNA MALCAPITATA CLIENTE ALL’INTERNO DI UN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO

E’ accaduto in un negozio di abbigliamento dove, un uomo ed una donna con  accento inglese, fingendo di parlare e capire poco l’italiano, hanno iniziato a fare complimenti alla titolare dell’esercizio per la qualità della merce. I due hanno poi dichiarato di non aver portato con loro abbastanza capi d’abbigliamento e, per questo, di avere la necessità di fare numerosi acquisti.  Facendo due chiacchiere i truffatori hanno distratto sia la proprietaria del negozio che una giovane cliente alla quale è stato abilmente sottratto il portafoglio. Intascato il frutto del reato, i due si sono allontanati dileguandosi tra le strade del quartiere.  Per riuscire a  rubare il portafogli i due avevano chiesto di vedere come erano fatti gli euro di carta e  la giovane cliente ha mostrato il suo portafogli con i soldi e fatto visionare una banconota da 20 euro. L’uomo, avendo notato che oltre a quella banconota ce n’erano molte altre, ha quindi deciso di agire. I due sono fuggiti a bordo di una Citroen Picasso parcheggiata all’interno dell’area di pertinenza del negozio. Gli investigatori stanno cercando di rintracciare i due, grazie anche ai nastri dell’ impianto di videosorveglianza, nei cui filmati si vedrebbe bene il volto dei due malfattori.