ROMA, ATTI VANDALICI ALLA SEDE PD DI CASALBERTONE

Le indagini erano scattate a seguito del rinvenimento di alcune scritte realizzate con una bomboletta spray di colore nero, contenenti frasi di protesta in merito alla posizione assunta dal partito sulla “lotta per la casa”, seguite dal simbolo di falce e martello. Il giovane, al quale si è risaliti tramite la targa della vettura utilizzata nella notte, è stato denunciato a piede libero con l’accusa di imbrattamento e porto di oggetti atti ad offendere. Quando è stato controllato dai Carabinieri, il 29enne è stato trovato in possesso, oltre che di alcune bombolette spray di vernice nera, anche di un tirapugni metallico. Sono tuttora in corso gli accertamenti dei militari finalizzati a verificare l’eventuale responsabilità del ragazzo in ordine all’imbrattamento con scritte di altre sedi del PD della Capitale, accertati nella stessa notte e la sera precedente.