CAMPOVERDE, PIU’ DI 80 MILA VISITATORI ALLA XXIX MOSTRA AGRICOLA

Complice anche il doppio weekend, si sono registrate punte di 20.000 visitatori giovedì 25 aprile e venerdì 1 maggio, ed una media costante di visite negli altri giorni, oltre alle migliaia di bambini che hanno visitato la Fattoria Didattica nel giorno dedicato alle scuole. Una stima che oscilla tra gli 80.000 e gli 85.000 visitatori nei giorni di Mostra Agricola, conclusasi domenica 4 maggio. Un dato deve far riflettere su tutti: le ottime vendite riscontrate nel settore dell’enogastronomia e del florovivaismo, entrambi motori trainanti di questa Fiera. Riscontrati anche buoni affari per quanto riguarda le macchine agricole, “segno che al di là della volontà di sdoganare l’agricoltura e renderla fruibile ad un pubblico eterogeneo, la Mostra rimane un appuntamento di settore molto importante per gli addetti ai lavori”, conclude la Presidente della Tre M. Consensi unanimi, infine, per le novità 2014 tartufo, melograno, peperoncino oltre ai consolidati miele, cioccolato e vino, i Butteri delle paludi Pontine, l’addestramento cinofilo di Tobias Popovici, le aquile di Fabio Rossi, gli animali di Daniel Berquiny, le associazioni per la valorizzazione della storia del territorio (Insieme per, Shingle 1944, The Factory 1944) e tutte le manifestazioni svolte durante la Fiera.