POMEZIA, CELORI CONTRO L’AMMINISTRAZIONE: “SOLERTI SOLO CON LE TASSE”

“Con un tempismo che contraddistingue la loro grande voglia di imposizione fiscale, la maggioranza grillina vota la Tasi. Questo per evitare che i cittadini di Pomezia possano avere una proroga di tre mesi. Così saremmo obbligati a pagare entro il 16 di giugno. Tre mesi di tempo in più per pagare, invece, sarebbero stati importanti alla luce della crisi economica che attraversa il territorio. Le più penalizzate come al solito, saranno non solo le seconde case ma anche le attività commerciali e le industrie. Tanta solerzia e tanta velocità da parte di questa amministrazione si riscontra solo nell’applicazione delle tasse comunali. Tutto il resto può attendere. Sentiamo ripeterci comunque, a distanza dio un anno ’stiamo studiando, vedremo, faremo’’”.