CERVETERI, PUBBLICATO BANDO PER USO PALESTRE SCOLASTICHE E IMPIANTI PUBBLICI

“Abbiamo emanato anche quest’anno il regolamento dell’impiantistica sportiva con l’obiettivo di supportare e aiutare quelle realtà sportive di Cerveteri che pur svolgendo un ruolo sociale ed educativo importantissimo non dispongono di infrastrutture e mezzi propri – ha detto Francesca Pulcini – in particolar modo, diamo priorità alle società che investono nei settori giovanili e nelle categorie più svantaggiate. Inoltre anche quest’anno abbiamo mantenuto gli stessi tariffari dello scorso anno, che si sono dimostrati tra i più bassi in assoluta di tutta la Regione Lazio”. “Il bando – spiega l’Assessore Pulcini – è rivolto a tutte quelle federazioni, associazioni e società sportive riconosciute dal CONI senza scopo di lucro e regolarmente iscritte alla Consulta dello Sport del Comune di Cerveteri. La concessione riguarderà l’uso delle palestre scolastiche in orario extra-scolastico, e tutti gli impianti sportivi comunali per la prossima stagione sportiva. Le palestre scolastiche interessate dal bando sono quelle dell’istituto comprensivo Giovanni Cena, della Salvo D’Acquisto, dell’Istituto Comprensivo di Via Castel Giuliano e della Scuola Media di Via dei Tirreni a Cerenova. Per quanto riguarda l’utilizzo del campo Enrico Galli, la richiesta dovrà essere indirizzata sia al Comune che alla Società che attualmente gestisce l’impianto. Analogo discorso vale per l’Oratorio San Michele Arcangelo di Piazza Bruzzesi, nella parte alta del Paese, concesso in gestione alla parrocchia di Santa Maria Maggiore”. “Le strutture – ha proseguito Francesca Pulcini – saranno concesse alle associazioni con costi veramente esigui: solo 3 euro l’ora per quanto riguarda la Scuole Giovanni Cena e la scuola di Castel Giuliano e 5 euro l’ora per quanto riguarda l’Istituto di Via dei Tirreni e della Salvo D’Acquisto. Sono invece in via di definizione le tariffe del Pallone Geodetico di Valcanneto, recentemente inaugurato e a disposizione delle società e della scuola dalla prossima stagione”. “Restano invece a disposizione di tutti, società e singoli, la pista in terra battuta che corre intorno al campo da rugby comunale, in maniera gratuita, e la pista da corsa e atletica leggera che corre intorno al Campo Galli, con un contributo di 10 euro al mese”. Tutte le informazioni e i moduli con cui va presentata la richiesta sono disponibile presso l’Ufficio Sport, nel Parco della Legnara, e scaricabili dal sito internet del Comune. Il bando scade alle ore 12,00 di lunedì 30 giugno. Per maggiori informazioni chiamare il numero 06.89.630.204.