POMEZIA, AFFISSIONI ABUSIVE E DEGRADO URBANO: REVOCA PATROCINIO FESTA SANTA PROCURA

“Abbiamo patrocinato la festa di Santa Procula perché riconosciamo l’importanza dei festeggiamenti di quartiere – spiega il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – ma il patrocinio comunale viene meno nel momento in cui gli impegni da parte degli organizzatori della manifestazione vengono disattesi: riempire la Città di manifesti abusivi riportanti il logo del Comune di Pomezia è un atto grave di per sé e un pesante danno d’immagine per l’Ente”. “La nostra Amministrazione – aggiunge l’Assessore Lorenzo Sbizzera – lavora da sempre contro le affissioni abusive e per la promozione del decoro urbano in Città. E’ attiva da qualche mese una campagna che vede impegnata la Polizia Locale contro le affissioni abusive sul territorio; è operativo da dicembre dello scorso anno il servizio decorourbano.org: non possiamo permettere che si utilizzi l’immagine del Comune per operare un danno così grave al territorio”. “Abbiamo avuto diversi colloqui con gli organizzatori della festa di Santa Procula, sia telefonici che di persona – conclude il Primo Cittadino – Li abbiamo invitati a rimuovere tutti i manifesti abusivi dal territorio, appelli che però sono rimasti inascoltati. Di fronte a questo abbiamo scelto di revocare il patrocinio comunale”.