APRILIA, NUOVA RETE SINDACI-FORZE DELL’ORDINE SUL TEMA DELLA VIOLENZA

Una serie di incontri distrettuali nei i quali si è parlato sull’opportunità di affrontare collegialmente la problematica della violenza su donne e minori, un grave problema sociale da fronteggiare sia sul piano politico, quanto su quello operativo e, soprattutto, in un’ottica di rete. Ciò sulla base delle indicazioni fornite dall’Onu, dall’Oms, dall’Unione Europea, dal governo nazionale e non ultimo dai rilievi Istat e dalle rilevazioni sul fenomeno elaborate dai singoli enti nell’ambito della loro annuale verifica delle domande pervenute ai Servizi Sociali. Un Protocollo d’Intesa il cui fine è mettere in atto di azioni integrate tra i differenti organismi per l’accoglienza e la cura di chi è vittima di violenza. I Comuni si impegnano a realizzare campagne di informazione e sensibilizzazione volte a promuovere una maggiore consapevolezza sulle violazioni dei diritti fondamentali, nonché a garantire la presenza sui territori di servizi di Pronto Intervento Sociale. Le forze dell’ordine (Carabinieri e Polizia di Stato) saranno naturalmente impegnate in nuove operazioni di prevenzione e contrasto di ogni forma di violenza su donne o minori, favorendo altresì un maggior legame tra le potenziali vittime ed con i centri anti-violenza. Le Polizie Locali si impegnano a garantire la partecipazione alla formazione dei propri operatori, in modo da garantire sui territori figure istituzionali di prossimità con i cittadini capaci di riconoscere situazioni a rischio. La Casa di Cura Città di Aprilia poi, adotterà una importante procedura per l’accoglienza delle donne vittime di maltrattamenti o violenza sessuale, mettendo a disposizione le proprie competenze. Per quanto concerne il Centro Donna Lilith onlus, invece, verranno rese operative delle iniziative per promuovere e sostenere azioni locali di prevenzione, emersione e contrasto al fenomeno della violenza di genere verso le donne. L’impegno, fattivo, è stato sottoscritto dai Sindaci di Aprilia Antonio Terra, di Cisterna Eleonora Della Penna, di Rocca Massima Angelo Tomei, gli Assessori ai Servizi Sociali di Aprilia Eva Torselli e di Cori Chiara Cochi, il Tenente Colonnello del Reparto Territoriale dell’Arma dei Carabinieri Andrea Mommo, il Direttore del Distretto Sanitario dottor Belardino Rossi, le responsabili dell’associazione Donna Lilith.