ARDEA, DECIMA MARATONINA ALLA NUOVA FLORIDA

“Dalla prima edizione partita in sordina e senza tanti fronzoli, ne sono stati fatti di passi avanti – ha spiegato Scrufari – Oggi possiamo affermare di avere sul nostro territorio una gara seria e importante che nulla ha da invidiare nei confronti di gare nazionali. Di anno in anno infatti viene inserita nei calendari delle gare delle società podistiche di tutta Italia. Ciò significa che il team di Atlantis ha lavorato e lavora alacremente per l’ottima riuscita della manifestazione. Infatti, andiamo fieri della rilevazione automatica dei tempi con microchip, quattro punti di ristoro lungo il percorso, oltre 70 premiazioni e il coinvolgimento di tutte le associazioni di protezione civile del territorio, dei carabinieri e della polizia locale, dell’amministrazione comunale e di sponsor e sostenitori”. “Interessante per i residenti, villeggianti ed accompagnatori degli atleti, sarà il 6° Trofeo dell’Amicizia, un’allegra passeggiata di 3 chilometri e 300 metri aperta veramente a tutti, da percorrere in famiglia, genitori, figli, amici e quant’altro per le vie cittadine, che per un pomeriggio verranno invase da canottiere di tutti i colori, simbolo di pace e speranza per un periodo migliore di quello che stiamo attraversando”, ha proseguito. “Per coloro che invece vogliono dare solo un cenno di partecipazione, Atlantis vi invita a scendere in strada ed applaudire gli atleti e magari sbandierare un tricolore al loro passaggio.”, ha aggiunto il presidente. “L’incasso, come ogni anno, tolte le spese di gestione, verrà devoluto in beneficenza per regalare un sorriso ai residenti della Casa Famiglia Mater Dei di Lido dei Pini, in aiuto dei bambini meno fortunati, quindi fate passaparola e partecipate in massa per sentirvi promotori di un messaggio di speranza”.