ROMA, DROGA NELLA BORSA DELLA COMPAGNA INCINTA: PUSHER ARRESTATO, DENUNCIATA LA DONNA

Il ragazzo, diciottenne, è stato trovato in possesso di un quantitativo di hashish. La parte più copiosa della medesima sostanza, però, circa 50 grammi, è stata  trovata nella borsa della compagna, 20enne, in stato di gravidanza. Messo alle strette, il giovane pusher ha riferito agli agenti di aver occultato la droga nella borsa della compagna ritenendo che la gravidanza della giovane una possibilità per sfuggire ai controlli. Ulteriore materiale di spaccio è stato trovato nell’abitazione: numerosi messaggi trovati nel cellulare del giovane inoltre, seppur con un linguaggio che cercava spesso di dissimulare l’argomento, facevano riferimento ad ordinativi e consegne di droga. Il giovane è stato tratto in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Denunciata, invece,  per lo stesso reato, la futura mamma.