LATINA: ARRESTATI DUE RUMENI IN FLAGRANZA DI REATO

 

L’autista di linea, insospettito, ha avvisato la Centrale Operativa del locale Comando Provinciale: i militari sopraggiunti hanno notato i due in possesso di un borsone contenente diverso materiale di cui gli stessi non riuscivano a dimostrarne la provenienza. Dopo le immediate indagini, entrambi sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.